venerdì 7 marzo 2014

Dieci cose

1. Ripreso a lavorare. Incredibile a dirsi, Primo e Ultimo (ndr i miei due neuroni) ancora sanno il fatto loro.

2. Osservato orgogliosa la Gattina che cammina spedita, a tratti corre, e riso di gusto quando Piccolo Uomo la insegue, pazienza se ogni tanto la fa cadere.

3. Fatta sopraffarre dalla preoccupazione nel vedere Piccolo Uomo ammalato, pallido, disorientato dal mio rientro in ufficio e roso dalla gelosia. Perché lui maschera bene, ma tanto io me ne accorgo.

4. Ricominciato a mangiare alla scrivania, mentre leggo un quotidiano on line, che non c'è niente di meglio di quei 10 minuti solo per me.

5. Praticato yoga (quasi) ogni martedì, perché la mia boccata d'ossigeno va difesa con un coltello tra i denti.

6. Inveito contro i virus invernali, perché due bambini contemporaneamente ammalati sono troppo faticosi per me. Fare le spugnature e tenere il ghiaccio sono pessimi motivi per restare svegli di notte.

7. Aperto un account Twitter, iniziato ad andare in piscina e creato i costumi di Peter Pan e Trilly con due lire e molto divertimento. Giocare a fare qualcosa di nuovo #perdieciminuti al giorno è divertente.

8. Trascurato questo blog, ma letto tutti tutti tutti i vostri post, sentendomi così libera da non dover per forza lasciare traccia in un commento.

9. Comprato un nuovo paio d'occhiali, consapevole che per me di solito significa  fare un giro di boa.

10. Chiesto e ottenuto il part-time fino a dicembre, perché vivere nel presente è tutto ciò che mi serve.

Ecco dove sono stata negli ultimi due mesi.




6 commenti:

  1. Che bello leggerti, vedo solo positività e cose belle. Io ad esempio del punto 4 non potrei fare a meno, sono i pranzi più belli che non scambierei mai con una seduta di ristorante! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie!
      Allora appuntamento a pranzo davanti al pc ;)

      Elimina
  2. Che bello leggere queste 10 cose: la 5 è preziosissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La quinta mi permetta di riuscire a fare le altre, tu lo sai eh eh

      Elimina
  3. Ma ciao! Davvero tante cose da far stare in giorni da 24h ;)
    Prima o poi dobbiamo rifarci una passeggiata in centro.
    Un abbraccio ai tuoi piccoli che crescono davvero alla velocità della luce!

    RispondiElimina
  4. Molto molto volentieri! A presto allora

    RispondiElimina

Ascoltare e raccontare, è un po' la stessa cosa. Bisogna essere disponibili, lasciare sempre l'immaginazione aperta (Antonio Tabucchi)