martedì 15 gennaio 2013

Le frasi (idiote) dell'attesa

Non sai come ti invidio... che bella pancia!
Accidenti, sei quasi alla fine, vero? Fino a quando lavori?
Ma cosa c'è lì dentro, un bimbo o una bimba?
Piccolo Uomo che dice? Il papà sarà contento!
Siccome in questo periodo son doppata di ormoni, quando sento queste frasi di solito sorrido e mi si alleggeriscono i pensieri grigi.

Per puro divertissement vi voglio dare un assaggio anche delle frasi particolarmente idiot  inopportuneEcco la mia personale top five delle idiozie che tocca sentire durante la gravidanza:
1. Allora fai la coppia, che bello!
Tesoro, ogni nuovo arrivato è il benvenuto, ma non si tratta di un acquisto dell'ultimo minuto al supermercato, non è una tovaglietta da brunch per due né un set di coltelli da bistecca, è una creatura nuova di zecca, un essere umano in miniatura, unico al mondo e meraviglioso. Solo per capirci.
2. Ah, 2 anni e mezzo di differenza, la combinazione perfetta! Vedrai come andranno d'accordo.
Ciccio mio bello, ma cosa ne sappiamo di come andrà tra i due?!? Se esistesse una formula matematica vincente in molti l'avrebbero già applicata, non credi?

3. La femmina dopo il maschio? Uao! Hai fatto centro, meglio del contrario, così quando sarà adolescente lui potrà controllarla e voi stare tranquilli.
Ma siamo fuori?!? Ma chi te lo dice che usciranno insieme e soprattutto perché mai Piccolo Uomo dovrebbe controllare la sorella?

4. Una bambina? Benone, così siete a posto e non dovete fare il terzo.
Scusa, gentilmente, puoi fermarti dieci secondi e ripetere ad alta voce la frase imbecille che hai appena detto? No, ma ti rendi conto?!? A parte che i figli si desiderano, attendono e amano, ma cosa vorresti dire esattamente? Non so nulla di terzi figli, ma tra loro e le riserve di una squadra di calcetto intuisco ci siano delle differenze.

5. Una bambina? Tuo marito non potrà chiederti più nulla.
Questa, lo capite da voi, entra di diritto nella top five, perché di scemenze così se ne sentono davvero poche. Oltretutto, bella mia, faresti bene a ripassare biologia, sono i papà a determinare il sesso dei pupi. E poi che diamine dovrebbe chiedermi? Mica siamo in pizzeria e io sono il forno a legna.

Ehi piccina, stai tranquilla, mamma e papà sono i due impiastri che sono in alto mare con la scelta del tuo nome e che non hanno ancora saputo trovare un'alternativa a Villa Microbica, ma quando sarà il momento potrai atterrare serena tra noi, luoghi comuni e stereotipi cerchiamo di tenerli fuori dalla porta.



22 commenti:

  1. Ma si prendi queste frasi x quello che sono, pure espressioni di circostanza. Piuttosto tu come stai? Che quando si e' incinta si pensa al pupo in arrivo ma pure la mamma e' importante, eh? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, ci si può solo ridere sù.
      Grazie, io sto bene, solo un po' stanca la sera. Comunque ti dirò più che della pupetta o di me tutti si preoccupano di Piccolo Uomo, pure io forse un po' troppo :)

      Elimina
  2. Ma che bella pancia si può dire? :)
    Io non saprò mai cosa vuol dire avere una seconda pancia ma spero di non uscire mai con frasi così!
    Mi fa piacere che stiate bene, che sia una buona attesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie (sono arrossita), la pancia ormai si vede, eccome :)
      è una ottima attesa, di quelle che nemmeno ti accorgi e non sai quanto io mi semta graziata ogni giorno... per Piccolo Uomo sono stata tra letto e divano per oltre quattro mesi e mezzo...
      ti abbraccio e prima o poi... incontriamoci tra noi blogger (che parolone ih ih !) torinesi

      Elimina
    2. Sarebbe bello dare un volto ... e una pancia ;) ... a chi si conosce solo in rete. Io sono sempre un po' timida nel fare proposte, tutto sommato ora per me è più facile con un bambino già grandino prendermi anche due ore libere ma chi ha i piccoli ...
      Comunque se ti ritrovi un po' di tempo io ci sono!

      Elimina
    3. Guarda Marzia, da oggi sono in maternità, finalmente... se mi lasci un po' di tempo per organizzarmi e darmi finalmente da fare per l'arrivo della piccola (sono in alto mare!) poi ci organizziamo un aperitivo dai!

      Elimina
  3. ... Confesso però che il punto 2 lo penso fermamente anch'io!
    Non mi cazziare, dai! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah, viva la sincerità! E benvenuta!
      Dammi due dritte: secondo te sarà davvero così? Parli per esperienza?
      Sono curiooooosa

      Elimina
  4. Ahahahaha mi hai fatto ridere di gusto! Hai proprio ragione! Anche io sto iniziando a collezionare le mie, io... ma ti rendi conto? *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nina bella, raccogli, raccogli tutto, io mi faccio certe risate!
      Comunque sì, mi rendo conto, non sai quanto mi emozioni fare in un certo senso questa strada insieme... Ti ho conosciuta all'inizio dell'estate con una stoffina, poi è arrivata l'inquilina della mia pancia e ora Minu... (sguardo sognante).
      Un abbraccio gigante

      Elimina
  5. Che poi, si fermassero dopo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ceeerto che no, ah ah
      Raccoglile tutte, se ci rido sù a me passa il nervoso ;)
      Un bacio alla Picci e a te

      Elimina
  6. A me hanno detto, guardando mio figlio che e identico al padre:" si, si ma poi cambiano,"
    Baci
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, certo, ho ben presente.
      A me le ostetriche in ospedale mi dicevano che Piccolo Uomo sarebbe cambiato, che assomigliare ai papà è una strategia di sopravvivenza della specie attuata dai neonati bla bla... dopo 28 mesi io li vedo ancora belli uguali!

      Elimina
  7. Santo cielo... com'è poco originale la gente: stesse identiche frasi che mi son (e mi sento) dire io!
    Tanto che ormai le anticipo, battendo sul tempo chi vuole dare la battuta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto!
      Tu che sei avanti a me di un soffio... se hai dritte o risposte geniali accetto volentieri il consiglio :)

      Elimina
    2. Meglio non accettare consigli da me in questo periodo, che sono in fase introspettiva e ho il "va a caghè" troppo facile!

      Elimina
  8. Ahah, la metafora del forno a legna è meravigliosa! ;D

    RispondiElimina
  9. Primo figlio un maschio, in arrivo c'è la femmina, tra i due per ora ci sono due anni e mezzo di differenza, ........le frasi inopportune ce l'ho tutte!!!!!!!!! Conosciamo le stesse persone per caso? :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaa, sono gli altri a esser poco originali ;)

      Elimina
  10. c'e' anche spessissimo il l"beh pero' adesso basta, eh!" detto a chi fa il secondo o terzo figlio e sono rimasta tantissime volte basita da come e perche' chicchessia si senta autorizzato a dire quanti figli deve avere qualcun altro.

    RispondiElimina

Ascoltare e raccontare, è un po' la stessa cosa. Bisogna essere disponibili, lasciare sempre l'immaginazione aperta (Antonio Tabucchi)