martedì 19 marzo 2013

A te, che costruisci insieme a me

A te, così diverso da me, ma solo in apparenza perché amiamo le stesse cose.

A te, che per loro ti dimentichi di cenare e scarichi app per segnarti un memo dopo l'altro. Lo so quanto odi gli elenchi delle cose ancora da fare.

A te, che ti fidi e ti affidi al mio istinto di mamma e non ti accorgi di quanto questo mi nutra.

A te, che sabato notte mi dicevi: tranquilla, tu respira e io guido, vedrai che arriveremo in tempo e contemporaneamente schiacciavi a fondo l'acceleratore sorpassando in piena galleria.

A te, buona festa del papà.
Perché noi piccole snob non amiamo le ricorrenze commerciali, ma in certi casi finiamo per cedere al loro fascino.

10 commenti:

  1. Direi che questa festa del papà per voi e' veramente speciale!!! Auguri!!!!

    RispondiElimina
  2. Auguri al neo bis-papà ... oggi il post dedicato ci voleva proprio per voi :)

    RispondiElimina
  3. Oh che bello! Due volte auguri al neo papà allora..

    RispondiElimina
  4. Ciao, se passi da me c'è un premio per te... Ilaria

    RispondiElimina
  5. Ero in vacanza arrivo in ritardo x augurare a tuo marito buona festa. Spero che la piccolina faccia la brava e ti dia un po' di tregua ogni tanto tra una poppata e l'altra, tra un sonnellino e l'altro, bacio

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Grazie a tutte voi ragazze che passate di qua!

      Elimina

Ascoltare e raccontare, è un po' la stessa cosa. Bisogna essere disponibili, lasciare sempre l'immaginazione aperta (Antonio Tabucchi)